E' morto Yves Rocher


L'industriale francese Yves Rocher, fondatore e presidente dell'omonimo gruppo di cosmetici, e' morto ieri a Parigi all'eta' di 79 anni.
Yves Rocher ha fondato la famosa ed internazionale casa di cosmetici nel 1959.

Etichette:

domenica 27 dicembre 2009
Inserito da: julianne, 23.36 | Link | 0 Commenti

Diceva la nonna.....


E sembra che funzioni. Per esempio, inverno tempo di reumatismi e cervicali, se volete provare un rimedio naturale e fatto in casa, riscaldate un kilo di sale grosso, avvolgetelo in un panno ed applicate sulla parte dolorante.
Per cancellare macchie di pennarello da tessuti e pelle di borse o divani provate il latte detergente.
Avete in casa la moquette? E' macchiata? Prima di chiamare costose ditte per la pulizia, provate ad usare spazzone e straccio imbevuto di smacchiante per abiti, la cosiddetta varechina per i capi colorati.
Strofinate e lasciate agire per qualche ora. Poi pulite con aspirapolvere. Vale anche per i tappeti.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.35 | Link | 0 Commenti

Influenza A muore donna gia' vaccinata


Un'anziana donna che gia' soffriva di complicazione respiratorie e polmonari e' deceduta, vittima della nuova influenza, alcuni giorni dopo avere ricevuto il vaccino.
E' successo ad Agrigento, e' morta per insufficienza respiratoria e ne e' stata disposta l'autopsia.

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.01 | Link | 0 Commenti

Mala Sanita'


Alla Vigilia di natale a Palermo e' morta purtroppo una neonata di soli 5 mesi perche' l'elicottero dell'elisoccorso e' arrivato in ritardo.
La bambina che si trovava a Gela doveva essere trasportata a Palermo d'urgenza, i genitori in auto sono arrivati da gela a Palermo prima dell'elicottero. Sconosciute le cause, i carabinieri hanno aperto un'inchiesta

Etichette:


Inserito da: julianne, 20.55 | Link | 0 Commenti

Le balene morte in Puglia


Tutti ricorderanno i balenotteri arenati ed in fin di vita, pochi giorni fa, sulle spiaggie di peschici, in Puglia.
Il professore Giuseppe Nascetti, ritenuto uno massimi esperiti mondiali di parassitologia ed ecologia marina, era stato chiamato come esperto a valutare le causedi questo brutto avvenimento.
Ebbene, la causa accertata e' la plastica.
Nel ventre dei poveri animali, infatti, sono state trovate buste di plastica, scatole, corda e contenitori di tipo diverso. Immondizia insomma, gettata in mare.
Come se l'inquinamento non bastasse, le vittime le fanno anche l'ignoranza e la maleducazione.

Etichette:

venerdì 18 dicembre 2009
Inserito da: julianne, 17.49 | Link | 0 Commenti

Una gomma da masticare per sconfiggere la malaria


La fondazione di Bill Gates, ha scoperto, con l'aiuto dell'Universita' della California, un nuovo modo di testare i bambini per scoprire la malaria senza dover effettuare il classico prelievo di sangue.
Si tratta di una gomma da masticare.
Basta che il bimbo mastichi questa particolare chewing gum per qualche minuto, per riuscire ad isolare le molecole che segnalano la presenza di malaria.
Uno strumento prezioso, soprattutto per i piccoli del "terzo mondo"

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.39 | Link | 0 Commenti

MIGRAINE

MIGRAINE DAY 2009
UNIVERSITA’ DI TORINO - DIPARTIMENTO NEUROSCIENZE
Neurologia II - Centro Cefalee ospedale le molinette - torino
SOCIETA’ ITALIANA PER LO STUDIO DELLE CEFALEE - SISC

28 novembre 2009 Torino - Centro Congressi “Torino Incontra”

CONFERENZA STAMPA
VENERDI’ 27 NOVEMBRE 2009 - ore 11,30
Circolo della Stampa - corso Venezia, 16 – Milano
Sala Tobagi

MAL DI TESTA – ALLERGIE ANSIA DEPRESSIONE ALCOOL E DISINTOSSICAZIONE LE ULTIME TERAPIE PUNTANO SU NUOVI FARMACI , SULL’ HI TECH :TMS - Transcranial Magnetic Stimulation - Stimolazione Suboccipitale MA ANCHE SULLA NATUROPATIA E TECNICHE DI RILASSAMENTO

Dal Migraine day 2009 l’Italia in prima linea contro il mal di testa che riguarda 8 milioni di italiani (le donne più colpite 5 a 1 rispetto agli uomini) Uno studio svolto dal gruppo di ricerca diretto dal professor Lorenzo Pinessi, past president SISC , Ordinario di Neurologia ,Direttore Clinica Neurologica II e Centro Cefalee, Università di Torino - Ospedale Le Molinette ha scoperto per la prima volta al mondo un link genetico tra emicrania e depressione. Due recenti lavori, hanno identificato invece i meccanismi genetici del mal di testa associato all’uso di alcool che spiega le violenti crisi di mal di testa nelle persone predisposte geneticamente dopo l’assunzione di minime dosi di alcool. Recenti studi epidemiologici hanno dimostrato anche un’importante associazione tra emicrania e malattie allergiche come l’asma, la rinite allergica e l’eczema atopico che si manifestano con maggior frequenza negli emicranici mentre chi soffre di allergie a sua volta soffre di emicrania in età più precoce e in forma più grave rispetto agli altri . Queste ricerche di rilevanza mondiale aprono importanti prospettive di ricerca e di terapie in particolare sui trattamenti farmacologici di prevenzione e di cura Le ultime terapie sempre più mirate puntano su nuovi farmaci per l’attacco – triptani e i new entry CGRP-antagonisti (Calcitonin gene related peptide) e botulino di tipo A per la prevenzione, innovativi trattamenti hi tech - TMS - Transcranial Magnetic Stimulation - Stimolazione Suboccipitale ma anche la naturopatia e tecniche di rilassamento . Altri temi saranno: emicrania cronica quotidiana e disintossicazione da abuso di farmaci. Il mal di testa - che comprende emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo – riconosciuto dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità tra le più importanti cause di disabilità, in Italia viene sottovalutato - il SSN infatti lo include nei livelli minimi di assistenza (lea) come patologia minore - circa il 50% dei malati non si rivolge al medico e ricorre a un dannoso “fai da te” con un abuso di analgesici da banco che cronicizzano la malattia.

Relatori:
Professor LORENZO PINESSI Past President SISC
Direttore Clinica Neurologica II e Centro Cefalee
Università di Torino - Ospedale Le Molinette

Etichette:

martedì 1 dicembre 2009
Inserito da: Admin, 18.15 | Link | 0 Commenti