Il cuore la cardiologia

La branca della medicina che si occupa dello studio, della diagnosi e della cura (farmacologica e/o invasiva) delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite. È chiamata CARDIOLOGIA.

Oltre alla cura di malattie cardiovascolari, La cardiologia si occupano della prevenzione cardiovascolare e della riabilitazione del paziente sottoposto ad intervento cardiochirurgico.

La cardiologia inizia a maturare già dal 1628, ma ancora oggi le malattie cardiovascolari sono ancora la prima causa di morte al mondo.

Il cuore: Il cuore è un muscolo con il compito fondamentale di far circolare il sangue in tutto il corpo (5 o 6 litri).
Diviso in quattro cavità, due atri (destro e sinistro) e due ventricoli (destro e sinistro).
Il ventricolo sinistro ha la funzione di pompa , che spinge il sangue nel circolo arterioso periferico e dal ventricolo destro che spinge il sangue nel circolo polmonare. Gli atri sono serbatoi che raccolgono il sangue che arriva al cuore e lo trasferiscono ai rispettivi ventricoli.

Le malattie cardiovascolari sono molteplici e suddivise in varie gruppi:
Malattie coronariche
Malattie del muscolo cardiaco
Malattie della valvola cardiaca
Malattie del pericardio
Malattie della conduzione cardiaca
Malattie dei vasi
Malattie congenite
Tumori del cuore

Tutte queste patologie hanno conseguenze più o meno gravi, fino alla morte del paziente (che avviene sempre per arresto cardiaco).
In caso di arresto, si hanno pochi minuti per riattivare il cuore (tramite massaggio cardiaco o elettro scariche), prima che manchi l'ossigenazione celebrale.

I sintomi più comuni in caso di possibili disfunzioni al cuore sono: la mancanza di respiro “dispnea”, un forte dolore toracico, colorazione bluastra della pelle “cianosi”, svenimento, percezione del proprio battito cardiaco accentuata e in maniera fastidiosa “palpitazione” e infine l'edema ovvero l'aumento del liquido interstiziale localizzato nei tessuti all'esterno dei vasi sanguigni e delle cellule che in questo caso si localizza nelle gambe e sui genitali.

Per mantenere in salute il proprio cuore basta tenere sotto controllo la pressione sanguigna, non avere stress eccessivi, non fumare, mantenere basso il colesterolo, tenere sotto controllo il peso, e fare regolarmente esercizio fisico.

Post a comment

300x250